0437 753330 segreteria@scuolaedilebelluno.it Via Stadio 11/A - 32036 Sedico (BL)

ITS GREEN MANAGER

Nel mese di ottobre 2018 partirà il nuovo corso di TECNICO SUPERIORE PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELL’EDILIZIA SOSTENIBILE – GREEN MANAGER – GESTIONE SOSTENIBILE NEI CANTIERI in provincia di Belluno, fortemente voluto dal Ministero della Pubblica Istruzione.

Si tratta di un corso biennale di specializzazione nel campo della cantieristica di opere infrastrutturali ( come strade, dissesto idrogeologico e opere annesse) che prosegue la tradizione dell’IIS Follador nel campo geotecnico/minerario. Nel corso saranno trattate le problematiche legate alla geotecnica stradale e alla gestione sostenibile del cantiere. Il corso è rivolto a tutti i diplomati ma particolarmente indicato per gli studenti che frequentano o hanno frequentato l’indirizzo di studi Costruzioni Ambiente e Territorio.

Il Ministero dell’Istruzione nel 2008 ha voluto offrire una nuova opportunità di alta formazione, alternativa al percorso universitario, per gli studenti che hanno conseguito il diploma di scuola media di secondo grado: gli Istituti Tecnici Superiori (ITS).

Questi corsi di alta formazione hanno l’obiettivo di assicurare una stabile offerta di percorsi biennali in ambiti tecnologici e in coerenza con la programmazione economica europea, nazionale e regionale. Si configurano come una sorta di “piccolo politecnico” con un’offerta formativa specializzata in un particolare settore merceologico, con un’alta percentuale di formazione in azienda e un’attività didattica improntata a lavori di progetto, simulazione di casi, laboratorio per formare un “supertecnico”.

In Veneto, a Padova, nel 2010 è stata fondata ITS Red Academy, acronimo che riassume il titolo completo del corso ITS proposto: “risparmio energetico e nuove tecnologie in bioedilizia” all’interno dell’area “area tecnologica dell’efficienza energetica”.

La sinergia concreta tra formazione e lavoro, unitamente alla continua collaborazione di tutti i Soci della Fondazione ITS Red Academy – tra cui le ANCE, Scuole Edili, Collegi Geometri e Geometri Laureati e Istituti Tecnici (Geometri e Periti) del territorio – consente di promuovere un importante impatto sull’economia locale, in termini di unicità dell’offerta formativa, altamente specializzata, dinamica, funzionale e orientata alle richieste professionali di oggi.

L’ITS offre una nuova specializzazione altamente qualificata, mediante un programma formativo che prevede: 1200 ore di lezione in aula e 800 ore di stage qualificato in azienda.

La finalità del corso è quella di formare un Tecnico Superiore, immediatamente spendibile nel mercato del lavoro, che analizzi, progetti e applichi nelle costruzioni le metodiche e le tecnologie proprie della bioedilizia e più in generale dell’edilizia sostenibile.

Al termine del corso di studi l’allievo ottiene il diploma di Tecnico Superiore, conferito dal Ministero della Pubblica Istruzione, che ha valore europeo (quinto livello EQF).

II risultato di questi percorsi formativi è eccezionale, con un tasso di occupazione che nei primi mesi dopo il diploma si attesta al 85%. Risultato che ci permette di esser un’eccellenza in Italia e in particolare in Veneto.

FIGURA PROFESSIONALE

CORSO di TECNICO SUPERIORE PER IL RISPARMIO ENERGETICO NELL’EDILIZIA SOSTENIBILE GREEN MANAGER – GESTIONE SOSTENIBILE NEI CANTIERI

SEDE: AGORDO   (Belluno)

FIGURA PROFESSIONALE – TECNICO SUPERIORE

1)Area tecnologica: EFFICIENZA ENERGETICA

Ambito 1.2: Processi e sistemi a elevata efficienza e risparmio energetico

1.2.2 Tecnico superiore per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibile

Tecnico superiore per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibile

1) MOTIVAZIONE INTERVENTO E RILEVAZIONE FABBISOGNI

Il corso in oggetto si propone di formare tecnici superiori specializzati nella gestione sostenibile nei cantieri, in una zona ( il Bellunese) che vanta da sempre la tradizione di un Istituto tecnico (IIS Follador di Agordo) che forma diplomati nel campo geotecnico/minerario (uno dei tre istituti a livello nazionale). Il problema dell’efficientamento energetico e della sostenibilità dell’ambiente, coniugati alle richieste di tecnologie avanzate come previsto da industria 4.0, è diventato una priorità negli ultimi anni. Il Governo sta lavorando all’obiettivo con il Piano Industria 4.0 che favorisce sia l’acquisizione di nuove tecnologie innovative (macchine da cantiere efficienti, robot da cantiere, visori per la progettazione virtuale) sia l’alta formazione del personale, anche se il settore edile è stato interessato in modo più lento dalla digitalizzazione, già diffusa da tempo in altri campi. E’ anche importante formare tecnici che operino in cantiere, con una progettazione esecutiva integrata, utilizzando interfaccia di app smart con l’uso di BIM e delle più moderne ed efficienti tecnologie per il rilievo (GPS e Droni). Infatti in Italia il nuovo Codice degli Appalti ha introdotto la progressiva obbligatorietà di metodi e strumenti elettronici di modellazione informativa per l’edilizia e le infrastrutture con l’uso di BIM. Anche nella costruzione di infrastrutture ( come strade, costruzioni stradali, impianti ed edifici di servizio etc.) particolare attenzione è rivolta all’ambiente, alla sostenibilità della crescita, all’uso di materiali di riciclo e di provenienza tracciata.

Le indagini di mercato dimostrano che nel nostro paese il deficit annuo di tecnici intermedi supera le cento mila unità. Richieste di queste professionalità sono state palesemente esplicitate dai nostri partner: soprattutto Ance. A questo scopo tutti i partner dell’ITS RED ACADEMY contribuiscono con cofinanziamento in denaro e/o natura attraverso docenze specialistiche, disponibilità a visite aziendali e a cantieri, tirocini, uso di laboratori specialistici e aule.

2 ) DESCRIZIONE DEL PROFILO PROFESSIONALE

Il diplomato dell’ITS RED – RISPARMIO ENERGETICO NELL’EDILIZIA SOSTENIBILE – GREEN MANAGER – GESTIONE SOSTENIBILE NEI CANTIERI:

  • analizza, progetta e applica nelle costruzioni le metodiche e le tecnologie proprie dell’edilizia sostenibile, con l’uso di programmi dedicati avanzati ( industria 4.0), con particolare attenzione al cantiere nel contesto ambientale nella costruzione di infrastrutture.

  • Gestisce con padronanza specifiche competenze tecniche relative a: risparmio e valutazione energetici, involucri edilizi ad alta efficienza, impianti termotecnici alimentati con energie alternative, valutazione impatto ambientale.

  • Padroneggia programmi dedicati di software e il CAD 3D BIM ambiente e territorio. Conosce approfonditamente le tematiche di geologia e geotecnica in relazione con la costruzione di opere infrastrutturali.

  • Cura la realizzazione in cantiere, ottimizzando il processo costruttivo con criteri di efficienza, qualità, sicurezza, riduzione dell’impatto ambientale.

  • Esegue rilevazioni ambientali (procedure CAM).

  • E’ in grado di coordinare le attività di cantiere in diretto rapporto con i tecnici responsabili della progettazione e Direzione Lavori.

  • E’ in grado di monitorare e diagnosticare il costruito e l’ambiente.

  • Applica la legislazione e le normative tecniche europee, nazionali e regionali. Utilizza gli strumenti idonei per la restituzione grafica di progetti e di rilievi con particolare riferimento alle nuove metodiche in uso quali LaserScanner, GPS e droni.

3) SBOCCHI PROFESSIONALI

Competenze professionali:

Spendibili in lavoro dipendente all’interno di una azienda, impresa, ente pubblico, studio tecnico professionale o come libero professionista ( progettista, consulente , certificatore) esperto negli ambiti:

  • riqualificazione energetica edifici

  • certificazioni energetiche

  • efficientamento energetico di edifici ed impianti

  • risorse rinnovabili, progettazione, incentivi e finanziamenti

  • rilievi e indagini geologiche e geotecniche

  • progetti stradali e delle opere d’arte relative

  • rilievi del territorio con le tecniche più avanzate

  • impatto ambientale e normativa specifica nel cantiere

  • sicurezza cantiere

  • coordinamento di cantiere nella progettazione esecutiva integrata

  • 4) PERCORSO FORMATIVO

    Il percorso formativo biennale comprende:

    – 1200 ore di lezione ( didattica laboratoriale)

    • 800 ore di stage in aziende, studi professionali o enti pubblici che operano nei settori , ambientale, di efficientamento energetico, sviluppo di ecoprodotti,pianificazione ambientale e territoriale.

    PIANO DI STUDI

    ore

    titolo

    U.F.

    EDIFICIO/IMPIANTI

    1

    inglese

    60

    inglese tecnico

    2

    informatica base e BIM CAD

    100

    Word, web, excel

    revit bim

    infraworks – civil 3d

    3

    edificio/involucro edilizio

    84

    fisica tecnica

    tipologie strutturali e antisismica

    acustica

    involucro edilizio: materiali isolanti e serramenti

    4

    impiantistica elettrica e termoidraulica

    96

    impiantistica elettrica e domotica

    energie alternative

    impiantistica termoidraulica ed energie alternative

    corso base certificatori energetici

    STRADE

    5

    geologia e geotecnica

    140

    geologia

    geotecnica

    geomeccanica

    6

    costruzioni stradali

    160

    opere miglioramento terreni

    opere stradali

    opere d’arte

    gallerie stradali

    7

    work shop progettazIone

    40

    costruzione di una stazione di servizio

    8

    comunicazione

    20

    Stesura c.v e tecniche comunicazione

    ESECUZIONE

    9

    cantiere stradale

    160

    documenti cantiere, contabilizzazione, operatività cantiere

    logistica

    macchine da cantiere

    10

    sicurezza

    70

    sicurezza in cantiere

    sicurezza nei luoghi di lavoro

    11

    legislazione

    60

    legislazione tecnica, urbanistica

    gestione impresa

    progettazione e appalto

    12

    sostenibilità cantiere

    40

    Criteri ambientali minimi

    TERRITORIO

    13

    rilievo

    60

    GPS, droni

    rilievi stradali

    14

    work shop

    50

    progetto di strada di costa in BIM

    15

    work shop

    40

    progetto stradale sottoservizi, esecutivo

    16

    autoimprenditorialita’

    20

    contrattualistica

    stage aziendale

    800

    TOTALE PIANO DI STUDI

    1200

    Con il diploma di tecnico superiore, il corsista ottiene contestualmente i seguenti attestati:

    – corso 16 ore sicurezza nei luoghi di lavoro ( propedeutico allo stage in azienda)

    – corso 40 ore sicurezza in cantiere ( che può essere completato con altre 80 ore per il conseguimento dell’abilitazione per coordinatore in fase di progettazione e esecuzione per la sicurezza in cantiere)